Questa pagina fornisce risposte rapide alle domande più frequenti. Informazioni complete sui vari argomenti possono essere trovate nelle pagine corrispondenti del sito.

Zertifizierungen

Quando posso fare gli esami?

I calendari degli esami sono fissati dalle Università di Siena e Perugia. Presso queste Università è possibile sostenere gli esami in tutte le date indicate nel calendario.

Das “sedi esterenon sono obbligate ad organizzare gli esami intutte queste date, poiché il numero di candidati non è in generale sufficiente a coprire le spese organizzative. Le sedi estere scelgono quindi solamente alcune delle date proposte dalle Università di Siena e Perugia, per organizzare gli esami.

Chi rilascia le Certificazioni del livello di conoscenza della lingua italiana?

Le Certificazioni di conoscenza della lingua italiana sono rilasciate unicamente da Istituti ed Università autorizzate dal Governo italiano, ai candidati che abbiano superato con successo delle prove d’esame. Bestimmtes, le certificazioni CELI e CILS sono rilasciate rispettivamente dall’Università per Stranieri di Perugia e dall’Università per Stranieri di Siena.

Queste due Università possono autorizzare dellesedi esterea svolgere gli esami per loro conto e a loro nome. Das “sedi esteretrasmettono quindi alle Università suddette le prove d’esame per la valutazione di merito.

L’ESI è una di questesedi esteree può svolgere gli esami per la Certificazione per conto delle predette Università. L’ESI non valuta quindi il merito e non decide il risultato degli esami, ma si limita ad organizzarli e a svolgerli.

Svolgimento dei corsi

Gli allievi sono assicurati contro gli infortuni in classe?

Gli alunni regolarmente iscritti a tutti i nostri corsi sono coperti da un’assicurazione collettiva contro gli infortuni che si dovessero verificare durante lo svolgimento delle lezioni in-presenza.

C’è una valutazione periodica e finale dei progressi degli allievi?

Oltre ad eventuali test di ingresso per nuovi allievi, i progressi di ogni allievo vengono valutati al termine del primo quadrimestre ed al termine dell’anno scolastico con schede informali divalutazione progressivae colloqui con i genitori.

Al termine dell’anno scolastico, ogni allievo che abbia frequentato con regolarità, riceve un formale “Teilnahmebestätigung” senza indicazione di merito, Rechtswert in Italien haben. Questo significa che, ad esempio, in caso di rientro nel sistema scolastico italiano, l’allievo non dovrà sostenere alcun esame /test di lingua Italiana, essendo valido l’Attestato da noi rilasciato.

Quali libri di testo vengono utilizzati?

Nei nostri corsi utilizziamo normalmente libri di testo editi da case editrici italiane. I libri vengono distribuiti gratuitamente dalle insegnanti agli allievi dei corsi elementari e medi. Nei corsi per adulti invece, l’acquisto del libro di testo è a carico dell’allievo.

Ogni insegnante sceglie i libri di testo che ritiene più adatti ai propri allievi, pur nella consapevolezza che nessun testo si può adattare interamente alla tipologia dei corsi in Olanda. Ogni insegnante può quindi integrare il testo con dispense, schede e altro materiale di produzione interna.

Purtroppo spesso non siamo in grado di fornire il libro di testo all’inizio del corso, ma solo nelle lezioni successive, essendo legati:

  • ad ordini che possiamo fare solo qando conosciamo con esattezza il numero di allievi e quindi il numero di testi da ordinare,
  • alla distribuzione e spedizione da parte delle varie case editrici.

Quanto dura un corso?

I corsi collettivi cominciano normalmente nella seconda metà di settembre o ad inizio ottobre ed hanno una durata indicativa di 30 lezioni settimanali. Ogni lezione dura di norma 1,5 Erz.

Da notare che, nelle località ove non vi fosse un numero di allievi sufficiente per organizzare due corsi omogenei, saremmo costretti a inserire tutti gli allievi, di età e livelli differenti in un unico corso. Dal punto di vista didattico tuttavia, questa situazione sarebbe inaccettabile. In questi casi cerchiamo quindi di suddividere gli allievi in gruppi più piccoli (tre o quattro allievi), riducendo di conseguenza la durata della lezione di ciascun sottogruppo (beispielsweise 45 minuti). In tal modo riusciamo a mantenere l’efficacia globale del corso.

Analogamente, nel caso di allievi molto giovani (5/6 Jahre), la durata della singola lezione può essere limitata a 1 ora, per non appesantire il carico di lavoro degli stessi allievi.

Inschriften

E.’ possibile seguire un corso a-distanza (online)?

Nel corso della pandemia da Coronavirus abbiamo svolto tutti i corsi in modalità a distanza. Con l’esperienza acquisita, abbiamo deciso di proporre anche in tempi normali dei corsi a-distanza, riservati a tutti quei potenziali allievi che non possono disporre di corsi tradizionali in-presenza nelle località ove risiedono.

Naturalmente un corso a-distanza è possibile solo se i potenziali allievi sono in numero sufficiente ed hanno un’età e/o un livello di conoscenza dell’Italiano relativamente omogeneo.

Per ogni informazione, suggerimento, proposta o richiesta di un corso online, vi preghiamo di prendere contatto con noi.

Come faccio ad iscrivermi ad un corso?


Per iscriversi ai nostri corsi è sufficiente compilare online uno dei moduli indicati alla pagina ANMELDUNG.

Alla ricezione del formulario di iscrizione, valutiamo la località di residenza del potenziale allievo, l’età ed il livello del corso indicato, al fine di individuare il corso apparentemente più adatto all’allievo.

Prima dell’inizio dei corsi, l’iscritto riceverà una comunicazione via e-mail con l’indicazione della località, del giorno, dell’ora di svolgimento, e della data di inizio del corso. In caso di difficoltà a frequentare il corso indicato, l’iscritto (la sua famiglia) può informarci e sarà nostra cura cercare in tutti i modi di trovare una soluzione diversa e soddisfacente.

Se il corso è già attivo, l’allievo riceverà immediatamente una comunicazione con tutte le informazioni e, in caso di dubbi sul corso più appropriato, l’invito ad un brevissimo colloquio orientativo (anche telefonico) con l’insegnante.

Come faccio a sapere se ci sarà un corso nella mia città?

Le località sede dei nostri corsi sono indicate alla pagina CORSI. Tuttavia le località, come il numero e tipo di corsi in ciascuna località, possono variare di anno in anno in funzione del numero di iscrizioni che riceviamo.

In ogni località ove vi sia un sufficiente numero di potenziali allievi (iscrizioni o richieste ricevute) cerchiamo in ogni caso di aprire un nuovo corso (o più di uno, se necessario). Per ogni informazione potete prendere contatto con noi via e-mail.

Perché devo pagare una quota di partecipazione ai corsi?

Per molti anni, a partire dagli anni ’70 del secolo scorso, il Governo italiano ha interamente finanziato le spese per i corsi, sia per bambini che per adulti, . Non veniva quindi richiesta alcuna quota di partecipazione agli iscritti. Da vari anni invece, il Governo italianocontribuisceal finanziamento dei corsi, in percentuali variabili di anno in anno. La quota di partecipazione chiesta agli allievi serve quindi a sostenere la parte di spese non coperte dai contributi governativi.

Nel caso dei corsi per adulti, dal 2003 questi purtroppo non godono più dei contributi governativi. Le quote di partecipazione chieste agli allievi adulti servono quindi per poter coprire tutte le spese relative.

Quando devo pagare la mia quota di partecipazione?

Dopo aver ricevuto tutte le iscrizioni, l’ESI organizza i vari corsi ed informa per e-mail (in generale nel mese di settembre) gli iscritti sulla data di inizio del corso, la località di svolgimento e le modalità di pagamento della quota di partecipazione. Questa quota deve essere pagata entro la data indicata nella comunicazione suddetta.

A cosa mi impegno con l’iscrizione?

Il modulo di iscrizione è necessario alla Direzione dell’ESI per poter organizzare i vari corsi, raggruppando gli allievi per classi il più possibile omogenee per età, livello di conoscenza dell’Italiano e località. La compilazione del modulo di iscrizione NON impegna in alcun modo gli iscritti (o famiglie degli iscritti, se minorenni) e non dà luogo a conseguenze in caso di ripensamenti e/o non partecipazione al corso.

Tuttavia è bene ricordare che il Governo italiano richiede un numero minimo di allievi (8) per autorizzare l’apertura di un corso. Quindi, se dopo aver formato una classe con una lista di 8 Schüler, alcuni di questi decidono all’ultimo momento di non frequentare, c’è il rischio per l’ESI di dover annullare il corso, penalizzando di conseguenza gli altri allievi iscritti.

Per questo motivo dicorrettezza”, raccomandiamo di informarci tempestivamente su eventuali ripensamenti alla frequenza. Grazie.